Confezionamento

Al fine di garantire la perfetta conservazione per tutta la durata del viaggio i prodotti verranno confezionati sottovuoto e spediti in contenitori a temperatura controllata secondo le direttive del D.L. 155/97 (HACCP).

Il confezionamento dei tagli:
Sottovuoto o in vaschetta in atmosfera modificata?

Il confezionamento sottovuoto, rimuovendo l'aria, consente di ottenere un rallentamento drastico di tutte le attività biologiche ed enzimatiche, rendendo possibile un prolungamento notevole della durata del prodotto. Inoltre, l'impermeabilità dell'involucro non consente la perdita o l'acquisto di umidità, fattori che spesso causano il deterioramento dei prodotti. In assenza di ossigeno, la carne si in scurisce. Ma è un processo del tutto naturale. Dopo pochi minuti dall’apertura della busta, la carne tornerà del suo colore originale.

Contrariamente a quanto si possa pensare invece il confezionamento in vaschetta in atmosfera modificata (sigla: AP o AM) non garantisce una maggiore conservabilità, ma piuttosto permette una migliore presentazione del prodotto, perché si mantengono più a lungo certe caratteristiche che sono percepite dal consumatore come indice di freschezza: ad esempio, la carne di bovino di un colore rosso vivo piuttosto che tendente al rosso scuro (fonte: Torinoscienza.it)

Coerenti con la nostra filosofia di badare più alla concretezza che all’immagine abbiamo optato per confezionare i nostri tagli in buste sottovuoto, comodamente conservabili in frigorifero (Temperatura <= 4C°) o in congelatore.

I pesi possono essere variabili

Anni di esperienza ci hanno portati ad essere molto precisi nel sezionamento dei tagli. Ma non così precisi da tagliare l’arrosto di esattamente di 1000 grammi o la tagliata di 600. Per questo vi può essere un lieve scostamento di peso sei singoli tagli. Vi garantiamo comunque che il peso totale dei prodotti da voi acquistati, non sarà inferiore a quanto dichiarato.